Articles

Personalizzazione di Platino Recycling: prospettive future ▶️

Posted by  Alice
22 mag 2019 0 comments

 

 

La nostra terza e ultima presentazione finale ad Atlanta è stata fatta dal Dr. Semih Sunkar della Nippon PGM, una joint venture tra DOWA Metals & Mining Co., Ltd. e Tanaka Kikinzoku Kogyo K.K.K.

DOWA, con una quota del 60% ha esperienza nella fusione, metalli di base e riciclaggio, Tanaka, con il 40% è ben nota per le sue capacità di raffinazione.

Con sede in Giappone, Nippon PGM ha sede anche negli Stati Uniti e nella Repubblica Ceca e l'azienda ha creato un processo di riciclaggio dei MGP unico ed ecologico.

 

Come operazione specializzata nel recupero dei MGP, Nippon PGM è impegnata nel riciclaggio a costi contenuti e ha sviluppato un processo di riciclaggio unico nel suo genere. Invece di utilizzare le fonderie, che sono coinvolte nel recupero di molti altri metalli, per processare i catalizzatori automatici, Nippon utilizza un forno ad arco elettrico (EAF) e un processo di ossidazione per recuperare i MGP. Si tratta di una tecnologia brevettata, dedicata solo ai MGP che ha bassi costi di gestione, zero rifiuti pericolosi e lascia un basso impatto ambientale. Il lato Tanaka dell'azienda rileva poi, con il suo riciclatore di MGP personalizzato, un processo completamente automatizzato con tempi di consegna brevi e resa elevata. Dato il suo forte investimento in questo processo, Nippon PGM ha comprensibilmente un interesse per gli sviluppi futuri nell'industria automobilistica.....

 

I MGP nel contesto (2018)

 

PGMs in Context

 

Ciò dimostra che i MGP, pur essendo importanti per tutti noi, rappresentano solo una piccolissima parte del mercato totale dei metalli, che a sua volta è indebolito dal valore del petrolio greggio.

 

Platinum demand

 

Nell'arco di soli 40 anni, l'industria automobilistica è diventata l'utilizzatore dominante del platino e il pilastro della crescita della domanda del metallo.

 

Platinum Sourcing

 

Il riciclaggio è ora un fattore che ha dimostrato di contribuire alla fornitura di platino e, in un momento in cui vi è una crescente preoccupazione per l'erosione delle risorse della terra, il riciclaggio offre un percorso più sostenibile. Il successo del riciclaggio dei catalizzatori per auto può essere attribuito a 4 fattori:

  • Schema di riciclaggio stabilito
  • Collezione competitiva e innovativa
  • Design semplice, rendendo l'estrazione dei metalli preziosi relativamente semplice
  • Infrastruttura di elaborazione disponibile e dedicata

 

Modello di business del riciclaggio

Divenuta ormai un'industria consolidata, il processo di riciclaggio prevede tipicamente una "catena alimentare" di 4 livelli operativi:

 

GENERATORE: Commercianti locali, depositi di rottami, aziende a conduzione familiare che sono la fonte dei catalizzatori. Orientato ai contanti.

TRADER: imprese regionali, orientate al profitto, che lavorano su un modello di "fast retail".

PROCESSOR: operatori multinazionali con un ampio know-how, altamente orientato ai risultati.

REFINER: aziende globali con alti livelli di professionalità e competenza, orientate al prodotto.

 

Evoluzione del business - Una visione Nippon

 

Evoluzione dei catalizzatori

1975 - Catalizzatori a due vie (introdotti per la prima volta negli Stati Uniti)

1983 - Tre era catalizzatori

1991 - Catalizzatori a lamina metallica (a partire da Euro 1)

2003 - DPF Cordierite (risultante da Euro 3)

2010 - DPF Carburo di silicio (risultante da Euro 5)

2018 - Alluminati DPF (risultanti da Euro 6)

2025 - Il boom dei veicoli elettrici.....?

2030 - Nuovi materiali.....?

 

Ci sono varie previsioni sull'impatto che i veicoli elettrici avranno, e altrettanto importante, che tipo di veicolo elettrico prevarrà.....

 

EV Sales

 

 

Tecnologia delle celle a combustibile - è questo il futuro?

Molti sono fermamente convinti che entro il 2030 le auto a combustibile fossile diventeranno rare, con veicoli alimentati a batteria e a idrogeno in primo piano.

Attualmente la tecnologia BEV è all'avanguardia e gli esperti suggeriscono che entro il 2050 controllerà il 75% del mercato dei veicoli. La tecnologia delle celle a combustibile, tuttavia, è preferita per i veicoli più grandi e per un'autonomia di guida più lunga, e sta diventando un'opzione più economica man mano che la tecnologia migliora. E certamente c'è molto interesse e investimenti nella tecnologia, con giganti del settore come Daimler, Hyundai, Toyota, Audi e Michelin, tra gli altri, che hanno già annunciato iniziative negli ultimi 6 mesi. Inoltre, alcuni paesi e stati hanno già fissato obiettivi per le stazioni di rifornimento di H2 entro il 2025: -

 

Refueling

 

Impatto dei MGP

L'esito di questa "guerra" tra la potenza delle batterie e delle celle a combustibile ha una grande importanza per il platino, perché solo le celle a combustibile richiedono catalizzatori. La questione chiave per l'industria del riciclaggio dei MGP è se le pile a combustibile possano essere riutilizzate o se sia più pratico riciclare il platino. Quest'ultima presenta vantaggi fondamentali che devono essere sfruttati -

 

  • Velocità di elaborazione
  • Tecnologia di campionamento e di elaborazione consolidata
  • Regolamentazione e controllo chiari
  • Rete consolidata e competenza
  • Basso capitale d'acquisto richiesto.

 

Conclusione

È probabile che la tecnologia delle celle a combustibile sia la prima opportunità per il futuro del riciclaggio del platino. Dobbiamo incoraggiare gli investimenti in questa tecnologia, migliorare la riciclabilità delle celle a combustibile ed essere tecnicamente pronti a soddisfare la domanda.